Alluvione a Bratislava: allarme massimo in attesa dell’onda di piena del Danubio (video)

Il Danubio esondato sulla riva destra a Petrzalka/Bratislava (fonte video YouTube utente helboNR)

Mentre grandi e piccole città storiche e intere aree dell’Europa centrale sono finite sott’acqua in questi giorni tra Germania, Repubblica Ceca e Austria, in Slovacchia ci si sta approntando ad affrontare l’onda di piena che dovrebbe arrivare nella capitale Bratislava nella notte tra mercoledì e giovedì.

Le inondazioni hanno provocato la morte di almeno dieci persone in Europa. A Praga si è raggiunto questa mattina alle 6 il culmine nella Moldava (Vltava in lingua ceca), mentre nella notte vigili del fuoco ed esercito hanno continuato a rafforzare le barriere anti-alluvioni. Ora il pericolo si sta spostando verso la Germania, al confine con la quale il fiume boemo si getta nell’Elba. Le alluvioni hanno inondato il centro storico di Praga, rendendo necessaria la chiusura dei negozi e costringendo a un caotico sgombero notturno dello zoo cittadino. Già ieri mattina la Moldava portava 2.800 metri cubi d’acqua al secondo all’altezza del centro di Praga, dieci volte il volume normale. Il traffico in città resta limitato, e diverse sono le strade chiuse. Chiuse anche le fermate della metropolitana nel centro cittadino. In tutto il Paese nella notte sono state evacuate oltre 8 mila persone, alcune migliaia proprio a Praga. Fino ad ora gli straripamenti hanno provocato la morte di sette persone in Repubblica Ceca, secondo la polizia; altre due sono decedute in Austria, e una in svizzera. Anche la Germania è stata colpita duramente.

A Bratislava questa mattina il Danubio ha raggiunto il livello di 8,5 metri, il doppio del valore normale. I danni al momento non sono particolarmente gravi, data la tenuta delle barriere erette fino a ieri, e non si è ancora proceduto ad evacuare i residenti, ma vaste aree non abitate sono allagate alla periferia della capitale, in particolare nell’area cittadina sono state colpite la riva destra del fiume, parte del quartiere di Petrzalka, con gli imbarcaderi inaccessibili, Tyrsovo nabrezie e il parco Sad Janka Krala sott’acqua, con il Teatro Arena a rischio. La situazione sarebbe molto critica in particolare nel quartiere Karlova ves, dove scorre il braccio del Danubio chiamato Karloveské rameno, dove non è possibile costruire barriere contro le alluvioni, e le case che si affacciano sull’acqua sono state allagate ed evacuate.

Video: il fiume Danubio a Bratislava stamane alle 10:00 / Allagamento del parco cittadino Jan Kral a Petrzalka

Secondo l’Istituto idrometeorologico slovacco il terzo grado di allarme alluvione sarà mantenuto nei prossimi giorni lungo tutto il corso del fiume, fino a Sturovo, dove gira a sud volgendosi verso Budapest. Nella capitale ci si attende secondo i vigili del fuoco un livello simile a quello del 2002 quando l’acqua arrivò a 10 metri. Oltre alla capitale, i vigili avvertono che un altro punto vulnerabile del percorso è la città di Samorin. Intanto i meteorologi avvertono delle piogge nel nord e nord-est del Paese dove vige un allarme di secondo grado fino a domani, ma sono attesi altri 30-40 mm di precipitazioni.

Questa mattina a Devin (punto di ingresso del Danubio in Slovacchia) l’acqua raggiungeva gli 853 centimetri, e le autorità erano pronte a fornire acqua potabile con camion cisterna se l’alluvione avesse superato il livello di infiltrazione nelle tubature locali. Da mezzogiorno di oggi la strada che dalla capitale porta al villaggio di Devin è transennata e vigilata dalla polizia. A Devin le scuole sono state chiuse e i bambini mandati a casa.

il Danubio a Eurovea, Bratislava (foto_meteoweb.eu)

Al centro commerciale Eurovea di Bratislava l’acqua ha raggiunto a metà mattina la scalinata che dà sul fiume, mentre il filare di alberi piantati pochi anni fa sono già in acqua da ieri. I trasporti e la navigazione in genere sono state bloccate ieri alle 18, da allora nessuno ha il permesso di solcare le acque del Danubio se non i mezzi di soccorso.

Le autorità a Bratislava stanno preparando un piano di evacuazione per le zone più a rischio, e 15 autobus saranno a disposizione per spostare i residenti da questa notte. Alle 13 alla diga di Gabcíkovo mancavano soltanto 5 cm al livello dell’acqua perché il Danubio si riversi nel vecchio letto del fiume. Sempre a quell’ora il Sindaco di Bratislava Milan Ftacnik ha dichiarato lo stato di emergenza in tutto il territorio di Bratislava, e i componenti dell’unità di crisi della capitale sono stati messi in preallerta.

Video: il fiume Danubio a Bratislava oggi alle 12:00

Alle 14 il Ministero degli Interni ha detto di aver predisposto un numero di emergenza per i cittadini che chiedono informazioni sullo stato dei fiumi Danubio e Morava. La hot line risponde al numero 02/48593333. La polizia e i vigili del fuoco hanno tratto in salvo da una nave da crociera ormeggiata sul Danubio una donna straniera 42enne in stato di agitazione. Alle 14.40 la strada di accesso da Devinska Nova Ves a Devin risulta allagata.

Le autorità austriache chiuderanno questa sera alle 20:00 la frontiera di Berg. Le autorità cittadine di Bratislava chiedono a tutti i cittadini curiosi di starsene a casa. Affacciarsi sul fiume a breve distanza dall’acqua che scorre veloce può essere estremamente pericoloso. I vigili del fuoco slovacchi hanno offerto il loro aiuto ai vicini cechi. La società del gas SPP tiene sono continuo monitoraggio la situazione alluvionale, ma per il momento la fornitura del gas a Bratislava è assicurata. Intanto i vigili del fuoco continuano a costruire difese contro lo straripamento del Danubio a Bratislava e in altre località.

Ultimissima: alle 15:30 circa il livello del fiume nella capitale aveva passato i 900 centimetri. Per dopodomani la misura è prevista arrivare a 1.000 cm, 10 metri, un livello già raggiunto nell’ultimo grande pericolo alluvionale corso nella capitale, nell’agosto del 2002. Intanto a Devin l’altezza del Danubio è a 869 centimetri, 740 centimetri a Medvedov, 561 a Sturovo e 651 a Komarno.

(P.S., La Redazione)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google