Italia: a Bruno Archi la delega per gli Italiani all’Estero

È Bruno Archi il Viceministro agli Esteri con la delega agli italiani nel mondo. Il Consiglio dei Ministri ha, infatti, approvato venerdì scorso, su proposta del Presidente del Consiglio Enrico Letta, le deleghe conferite dal Ministro degli Affari esteri, Emma Bonino, ai Viceministri Bruno Archi, Marta Dassù, Lapo Pistelli. Le deleghe sono in particolare: Bruno Archi – Italiani all’ Estero, Asia, Oceania e Pacifico; Marta Dassù – Europa, Balcani e Turchia; Lapo Pistelli – Cooperazione allo sviluppo, Africa Sub-Sahariana, Paesi del Golfo, Iran, Iraq.

Nato a Ixelles, in Belgio, nel 1962, Archi si è laureato in Scienze politiche alla Sapienza di Roma per poi iniziare la carriera diplomatica. Inizialmente alla Direzione generale Affari politici, successivamente viene nominato segretario di legazione. Tra il 1991 e il 1993 è secondo segretario ad Ankara e poi primo segretario di legazione, il 1 gennaio 1994 è confermato nella stessa sede con funzioni di primo segretario commerciale. A Copenaghen dal 1995, Archi presta servizio alla Segreteria generale dal 1997. È elevato a Consigliere di legazione dal 1 maggio 1999. Nel 2000 presta servizio presso la Segreteria generale dell’Unità di Coordinamento. Comandato presso la Presidenza del Consiglio dei ministri, è confermato presso l’ufficio del consigliere diplomatico dal 1 agosto 2000. Fuori ruolo per prestare servizio presso la stessa sede con il medesimo incarico, è elevato a consigliere di ambasciata nel luglio 2004. Confermato, per cambiamento di governo, in posizione di fuori ruolo presso la Presidenza del Consiglio dei ministri, nell’Ufficio del consigliere diplomatico, nel maggio 2006.

Da settembre dello stesso anno diventa rappresentante speciale del presidente del Consiglio dei ministri per le iniziative di ricostruzione dell’area balcanica e coordinatore dell’Unità tecnico-operativa. Confermato in posizione di fuori ruolo presso la Presidenza del Consiglio dei ministri quale consigliere diplomatico del presidente del Consiglio dei ministri, nel 2008, è nominato ministro plenipotenziario dal gennaio 2009. Dal gennaio 2010 è stato nominato anche rappresentante personale del presidente del Consiglio dei ministri per i vertici del G8 e del G20. Dopo aver ricoperto la carica durante il governo Monti di consigliere diplomatico del presidente del Senato, alle ultime elezioni politiche viene eletto deputato nelle liste del Pdl. Il 2 maggio scorso è stato nominato viceministro degli Affari esteri dal governo Letta.

(Fonte NoveColonne)

 Foto: laboratoriocreativo@flickr

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

febbraio: 2018
L M M G V S D
« Gen    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728  

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google