Dipende dal punto di vista: Robert Fico il più amato e insieme più detestato politico slovacco

Un sondaggio dell’agenzia MVK condotto nella seconda settimana di maggio sulla percezione di affidabilità dei politici slovacchi mostra che gli elettori considerano il Premier Robert Fico sia il politico più credibile che quello meno raccomandabile. Fico è il personaggio più fidato della scena politica nazionale per il 30,4% dei rispondenti, seguito dal Ministro dell’Interno Roberto Kalinak (sempre di Smer, 16,8%), Bela Bugar di Most-Hid (13%), Daniel Lipsic di NOVA (12,4%), e dal Presidente della Repubblica Ivan Gasparovic (che ha ottenuto il 9,1% delle preferenze).

All’altro lato della medaglia, ovvero tra le facce che non fanno onore alla classe politica in Slovacchia vi sarebbe al primo posto ancora Robert Fico (con il 27,4% dei giudizi), inseguito da vicino nella classifica della vergogna dal leader di Libertà e Solidarietà (SaS) Richard Sulik (24,1%) e dall’ex capo del Partito Nazionale Slovacco (SNS) Jan Slota (22,2%). Più staccati, l’ex Primo Ministro ed ex capo dell’Unione slovacca democratica e cristiana (SDKU-DS) Mikulas Dzurinda (15,7%), in passato a lungo in testa a questa lista, e di nuovo il Presidente Ivan Gasparovic (12,7%).

(Red)

Nella foto: Robert Fico in Parlamento (a fianco di Robert Kalinak) – www.vlada.gov.sk

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.