Le maggiori paure degli slovacchi? Perdere il lavoro o la salute

Una buona maggioranza di slovacchi (il 58%) teme di poter perdere il proprio lavoro, secondo un sondaggio condotto dall’agenzia GfK e pubblicato l’altro ieri. Subito dopo viene un’altra preoccupazione comune, quella sulla salute (52%). Seguono altre paure, come quella di finire in estreme difficoltà finanziarie, o quelle che riguardano un aumento dell’inflazione, i rapporti interpersonali, la situazione politica ed economica, la separazione dal partner o la morte. Quanto all’aumento dei prezzi di beni e servizi, il 90% degli intervistati nel sondaggio ha ammesso di essere più preoccupato di quanto non fosse lo scorso anno.

L’indagine ha preso in esame anche la fiducia dei consumatori, che in Slovacchia è su un basso livello da un lungo periodo. Il 42% dei consumatori intervistati ha dichiarato di essere pessimista, mentre il 44% ha preoccupazioni reali, ma nel complesso non si ritiene pessimista. Solo il 14% dei consumatori ha detto di sentirsi ottimista.

(Red)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.