Informatica: gli slovacchi poco attenti alla sicurezza di internet e del proprio computer

Gli slovacchi non si curano abbastanza della sicurezza del proprio computer e delle minacce che provengono da internet, secondo il rapporto Digital Literacy in Slovakia 2013, un’indagine periodica realizzata dall’Istituto Affari Pubblici (IVO), che mette in rilievo come il comportamento nel cyberspazio degli utenti digitali slovacchi sia più rischioso che sicuro.

Nel rapporto, gli slovacchi sono catalogati con un punteggio di 0,41 su una scala che va da 0 a 1 nell’indice di protezione digitale. L’analisi dimostra inoltre una correlazione tra l’alfabetizzazione digitale e i comportamenti a rischio su internet. Minore è l’alfabetizzazione digitale, maggiori sono i rischi caratteristici dovuti al comportamento degli utenti, rischi che naturalmente aumentano anche per gli utilizzatori di internet con basso livello d’istruzione e basse qualifiche lavorative. E così gli anziani, le persone poco istruite, i disoccupati, i lavoratori manuali e gli abitanti dei villaggi più piccoli e remoti hanno la maggiore probabilità di sottoporsi inconsapevolmente a rischi di sicurezza.

(Red)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.