Under 17, in Slovacchia gli Europei di calcio. L’Italia parte lenta

Sono in corso in Slovacchia i Campionati europei di calcio Under-17, dove sono presenti anche gli Azzurrini. Iniziate le fasi finali domenica 5 maggio, con l’Italia che ha aperto con un magro pareggio 0:0 contro la Croazia nonostante qualche emozione la partita l’abbia anche regalata, i due gruppi di quattro squadre proseguiranno domani 8 maggio con la seconda partita. L’Italia guidata dal trainer Daniele Zoratto, ora a 1 punto, affronterà l’Ucraina (ancora a secco), mentre sabato 11 maggio conclude il girone contro la squadra di testa, la Russia. Le partite della nostra nazionale, che è nel gruppo B, si giocano tutte allo stadio di Nitra, mentre altri incontri dello stesso gruppo si tengono anche a Zlate Moravce, sempre in regione.

Nel gruppo A è presente anche l’Under-17 slovacca, che ha esordito con un 1:0 contro l’Austria ed è in testa con la Svezia. Domani incontra la Svizzera e sabato la Svezia. Entrambi gli incontri si svolgono allo stadio di Zilina, mentre altre partite sono a Dubnica nad Vahom.

Per martedì 14 maggio sono previste a Zilina le semi finali, e per venerdì 17 (brrrr…) le finali. Niente paura, il 17 è un numero sfigato solo per noi italiani, all’estero non dovrebbe valere. Forse…

Si possono trovare tutte le info in italiano sul campionato al sito http://it.uefa.com/under17/index.html.

Per i soci della CCIS (vedere sul sito) è possibile l’acquisto di biglietti a prezzi ridotti.

Se l’Italia passa il turno, come ci si potrebbe aspettare, potrebbe trovarsi anche ad affrontare la Slovacchia, un incontro che ci rievocherà l’incubo della partita tra le due nazionali maggiori nel 2010 al Mondiale in Sudafrica. Allora la squadra slovacca annientò i nostri Azzurri, in una partita vinta con ampio merito.

(La Redazione)

Immagine: visualparadox.com

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.