Trasporti: allo studio aumento velocità a 110 km/h sulle strade di prima classe

Il Ministero dei Trasporti potrebbe decidere di aumentare la velocità massima di crociera su alcune strade di prima classe, passandola dagli attuali 90 a 110 km/h. Il ministro Jan Pociatek (Smer-SD) non esclude una tale misura che è in studio anche nella vicina Repubblica Ceca. Non impediremo l’aumento della velocità su tratti in cui l’infrastruttura stradale lo permette, è il commento del portavoce del dipartimento dei trasporti Martin Kona. Se si dovesse procedere, tuttavia, lui crede che sarà necessaria la preparazione di diverse analisi e l’accordo con il Ministero dell’Interno, sotto il quale operano le forze di polizia, per selezionale le sezioni di strada che sono da considerarsi sicure anche a velocità più elevata.

Praga ha già messo in programma l’aumento della velocità da 90 a 110 km/h su sezioni specifiche di strade di prima classe. Il provvedimento è stato inserito nel processo legislativo ceco, e potrebbe divenire operativo dal 1° gennaio 2014. Nella prima fase del progetto si potrebbe permettere la maggiore velocità su poche decine di chilometri di strade, e poi in seguito far seguire altri tratti in base alle nuove costruzioni o ristrutturazioni. Aad essere ammessi alla lista sono per lo più tratti di nuova costruzione di strade a quattro corsie, separate da protezioni che impediscono il salto da una carreggiata all’altra, o affiancate da guardrail che resistono a urti più violenti.

(Fonte Tasr)

foto: skyscraperscity

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.