Il gruppo J&T prende il controllo di Postova Banka

J&T, uno dei maggiori gruppi finanziari in Slovacchia, ha ottenuto il via libera dall’Ufficio antimonopoli (PMU) per acquisire la quota di maggioranza dell’istituto di credito Postova Banka. L’operazione sarà portata a termine nei prossimi giorni con il passaggio dell‘88% del suo capitale sociale e dei conseguenti diritti di voto dal finanziere Mario Hoffman di Istrokapital, come concordato nel 2011.

Postova Banka, le cui origini risalgono al 1918 e che è stata privatizzata nel 2001, aveva investito centinaia di milioni di euro in titoli greci nel 2010 e ha dovuto rinunciare a 275 milioni di euro dopo la ristrutturazione del debito greco. J&T aveva offerto alla banca i fondi corrispondenti per rifinanziarsi in cambio di un aumento della quota del gruppo nella banca. La Banca Centrale Slovacca (NBS) aveva approvato la cosa nell’autunno scorso.

J&T Finance Group e Istrokapital SE si sono anche accordati su una integrazione reciproca di capitale nelle due società, dopo una lunga collaborazione di 15 anni, con l’intenzione in prospettiva di prepararsi a entrare in nuovi mercati finanziari. Con un aumento di capitale, Istrokapital otterrà il 24% del capitale sociale di J&T, dopo l’approvazione delle autorità di regolamentazione in Slovacchia e Repubblica Ceca, e l’Ufficio Antitrust slovacco (PMU). I due soggetti finanziari, ha detto il presidente di J&T Jozef Tkac, sono tra i maggiori in casa, ma devono rinforzarsi per giocare un ruolo di rilievo anche in mercati più importanti come Polonia o Russia, dove i player sono molto più grandi.

(Red)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.