Rasmussen loda la Slovacchia per l’impegno in missioni Nato

Il segretario generale Nato Anders Fogh Rasmussen nell’incontro avuto Martedì a Bruxelles con Iveta Radicova ha ringraziato la Slovacchia per il suo contributo alle operazioni Nato in Afghanistan e Kosovo. «Apprezzo che la Slovacchia abbia preso le sue responsabilità in Afghanistan seriamente. Naturalmente la missione è difficile – e in particolare nei luoghi dove le truppe slovacche sono attive», ha detto Rasmussen. I due hanno discusso della nuova strategia Nato che dovrebbe essere discussa al prossimo vertice a Lisbona nel mese di Novembre, e del sistema di protezione anti-missile nell’ambito della Nato. L’ex Premier Fico in un incontro con Rasmussen lo scorso autunno aveva detto che con lui Premier in Slovacchia saranno installati elementi di protezione anti-missile sul suo territorio. Rasmussen ha precisato che non era però stato chiesto alla Slovacchia un tale impegno. «La situazione non è cambiata, ma abbiamo bisogno della Slovacchia per sostenere lo sviluppo di un sistema di protezione anti-missile», ha detto Rasmussen, riferendosi a dichiarazioni critiche di Fico sui vecchi piani di creare un sistema del genere in Polonia e nella Repubblica Ceca.

(Fonte TASR)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.