25 aprile, Napolitano: affrontare i momenti cruciali con coraggio, fermezza e senso dell’unità

«Tutte queste giornate, anche giornate importanti come questa ricorrenza, sono giornate segnate dalla crisi. Credo che venendo in posti come questo, tutti i luoghi in cui è consacrata l’esperienza e la memoria della Resistenza, c’è sempre molto da imparare sul modo di affrontare momenti cruciali: coraggio, fermezza e senso dell’unità che furono decisivi per vincere la battaglia della Resistenza». Così il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, ha risposto ai giornalisti che gli chiedevano cosa pensasse di questo 25 aprile, «in tempo di crisi», al termine della visita al Museo Storico della Liberazione.

Il Capo dello Stato, prima di recarsi al Museo di Via Tasso, ha deposto una corona d’alloro all’Altare della Patria. Alla cerimonia hanno partecipato i Presidenti di Senato e Camera, Pietro Grasso e Laura Boldrini, il Presidente del Consiglio, Mario Monti, il Presidente della Corte Costituzionale, Franco Gallo, il Ministro della Difesa, Giampaolo Di Paola, il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, e il Sindaco di Roma, Gianni Alemanno.

Per ricordare gli avvenimenti che portarono il 25 aprile 1945 alla liberazione dal giogo nazista, segnaliamo la pagina del sito del Ministero della Difesa ad essi dedicata, con alcuni approfondimenti: http://www.difesa.it/Primo_Piano/Pagine/25Aprile_Egeo.aspx

 

(Red)

Il Presidente Napolitano questa mattina all’Altare della Patria (foto_quirinale.it)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.