Le imprese slovacche non licenziano, anzi, assumono nei reparti vendite e marketing

Secondo un sondaggio condotto dalla società di ricerche di mercato Regus, l’84% delle aziende slovacche avrebbero in programma di mantenere o anche aumentare il numero dei propri dipendenti nel corso del 2013. Le aziende più ottimiste in questo senso, che prevedono maggior occupazione, erano in particolare quelle che si occupano di vendita e di marketing. I dati provengono da una indagine sull’indice di fiducia nell’ambiente imprenditoriale.

Il 57% circa degli intervistati prevedono di rafforzare le loro vendite e il marketing, e le piccole imprese, che tradizionalmente sono il motore della ripresa economica, hanno più probabilità di assumere nuovi dipendenti (28%).

L’indice di fiducia nel business in Slovacchia è risultato fermarsi al livello di 83 punti, 17 punti in meno di sei mesi fa. Il 9% delle aziende slovacche ha riportato un aumento dei profitti, mentre il 13% ha visto crescere i propri guadagni nel corso dell’ultimo anno. Una ditta su tre (31%), però, dichiarano di intendere aumentare il personale di oltre il 5%.

(Fonte Tasr)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.