Investimenti: aiuti a Grandwood, 54mila euro il costo per un posto di lavoro

Tra i nomi delle aziende che stanno per ricevere generosi aiuti di Stato di cui abbiamo dato notizia pochi giorni fa c’era quello della società Grandwood, che produce pannelli in legno plastificato. L’opposizione, nella persona dell’ex ministro Lubomir Galko (Libertà e Solidarietà / SaS) accusa il partito di governo Smer di volersi costruire un “tunnel di legno” (in slovacco il termine “tunel” è utilizzato anche per indicare un frode o dilapidazione sistematica), sovvenzionando l’investimento in località Vranov nad Toplou (regione Presov) per ben 21,3 milioni di euro per impiegare 390 persone. Il beneficiario, avverte Galko, è una sconosciuta società a responsabilità limitata, la Grandwood Holding, che riceverà una generosa sponsorizzazione anche se il suo capitale sociale è di appena 5.000 euro. Si tratta, ha detto, di una “donazione” a un’impresa senza storia.

Il Ministro dell’Ambiente di questo governo, Peter Ziga (Smer-SD), è anch’esso dubbioso della bontà della decisione preparata dal Ministro dell’Economia Tomas Malatinsky. Gli oltre 21 milioni di euro di incentivi segnerebbero uno dei record degli ultimi anni se confrontati con il numero di reali posti di lavoro creati. Ziga ha detto che un tale sussidio statale sarebbe opportuno se venissero creati almeno 1.000-1.100 posti di lavoro, o in alternativa si dovrebbe ridurre il contributo di almeno 5 milioni.

Martedì scorso, presso la sede di Grandwood Holding, il Premier Robert Fico e il Ministro dell’Economia Tomas Malatinsky hanno firmato con la società un memorandum di cooperazione che prevede la creazione di 390 posti di lavoro. L’area di Vranov, ha detto Fico, ha urgente bisogno di sviluppo e di nuova occupazione. Forse già questa settimana il governo potrebbe approvare i fondi per gli stimoli all’investimento. Il sostegno dallo Stato per ogni posto di lavoro sarà pari a 54.000 euro. Negli ultimi dieci anni, i contributi per nuovi investimenti dati alle imprese dallo Stato sono stati in media di circa 40 mila euro per ogni nuovo posto di lavoro creato.

Sempre lo stesso giorno è stato firmato un memorandum anche con la società Tatravagonka Poprad, alla quale dovrebbero essere forniti 10 milioni di euro di stimoli per un nuovo impianto che produrrà modanature in acciaio inox per i telai di vagoni ferroviari. L’azienda, che impiega 140 persone, dovrebbe assumere altre 350 persone, con un costo per nuovo posto di lavoro di oltre 28 mila euro a carico dello Stato, la metà di quanto assicurato a Grandwood.

(La Redazione)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

dicembre: 2017
L M M G V S D
« Nov    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google