Falsi arti strappati sparsi in giro per Bratislava durante il forum per la sicurezza

Una gamba umana abbandonata giovedì sul marciapiede di fronte all’Ufficio del Presidente a Bratislava ha causato un certo trambusto. Il ritrovamento, fatto mentre prendeva avvio la visita ufficiale del Presidente estone Toomas Hendrik Ilves, ha messo in allarme le forze di sicurezza, fino a quando un agente non ha scoperto che la gamba – finta – non conteneva esplosivi, e a quel punto è stata rimossa dalla polizia. Al momento non si conosce l’identità di chi l’ha posizionata.

Novy Cas ha scritto che diverse parti del corpo (tutte di manichini) sono state ritrovate sparse per le vie di Bratislava mentre nella capitale slovacca si svolgeva la conferenza internazionale per la sicurezza Globsec 2013 – uno degli appuntamenti più importanti su sicurezza e affari esteri in Europa e nel mondo.

Gli arti strappati sono parte di un progetto di guerrilla art per richiamare l’attenzione del pubblico sulla mancata vigilanza nel mondo sul commercio di armi. Le imitazioni di gambe e braccia vogliono simboleggiare l’indifferenza dei politici del mondo nei confronti di quello che è il secondo commercio più redditizio nel pianeta che è senza controllo e va spesso a braccetto con violazioni dei diritti umani.

Gli artisti anonimi che hanno creato la messa in scena hanno scritto a Novy Cas (il quotidiano più letto in Slovacchia) che le imitazioni di parti del corpo umano potrebbe scioccare o sconvolgere la gente, ma ben maggiore shock e indignazione dovrebbero invece ispirare le esportazioni di materiali militari di questo e di molti altri paesi del mondo, con le migliaia di vittime umane innocenti che causano ogni anno.

(Red)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

dicembre: 2017
L M M G V S D
« Nov    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google