Libertà e Solidarietà alla resa dei conti. Membri influenti lasciano il partito.

Cinque deputati – Jozef Kollar, Juraj Miskov, Daniel Krajcer, Martin Chren e Juraj Droba – e 75 membri hanno lasciato il partito neoliberale Libertà e Solidarietà (SaS). Tutti insieme hanno anche lasciato il gruppo SaS in Parlamento. Kollar, che ha sfidato il capo del partito Richard Sulik all’ultimo congresso, dove ha perso per una manciata di voti, ha anche annunciato che il gruppo intende creare una Piattaforma di accordo liberale. Una ventina di membri avevano abbandonarono il partito subito dopo il congresso, a marzo. Due dei fuoriusciti sono stati ministri nel governo Radicova (2010-2012).

Kollar, che era capogruppo parlamentare di SaS fino alla sua sostituzione lo scorso anno, ha detto che non intende, e come lui gli altri suoi seguaci, aver nulla a che fare con lo stile politico emerso dopo il congresso (con Sulik che aveva messo in atto una “pulizia etnica” degli oppositori interni. Pare che siano in atto colloqui informali con altri leader dei partiti di centrodestra «per creare una nuova destra che possa resistere meglio al governo monocolore di Robert Fico alle prossime elezioni del 2016», ha detto Kollar, che comunque non esclude in futuro l’intenzione di formare un nuovo partito.

Il presidente di SaS, Richard Sulik, si è detto sollevato per la partenza dei cinque deputati, “purificando” il partito da chi non credeva più nei suoi valori. Ora, ha detto, c’è soltanto un SaS, e si va avanti.

L’analista politico Jan Baranek ritiene che questo rappresenta l’atto di morte per SaS. Baranek esclude la possibilità di un rinnovo all’interno di Libertà e Solidarietà, perché si è rotto il meccanismo, a causa del presidente.

(Red)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

dicembre: 2017
L M M G V S D
« Nov    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google