Le relique di Don Bosco in Slovacchia dall’11 aprile in vista del secondo centenario

Le reliquie di Don Bosco faranno tappa in Slovacchia fra pochi giorni, e si tratterranno fino a fine mese, passando, con un tour nazionale, per tutti i centri salesiani del Paese, in preparazione del 200° anniversario della nascita del santo (1815 – 2015). L’urna con la statua di cera a grandezza naturale di Don Giovanni Bosco, nella quale sono inserite le sante reliquie, arriverà in Slovacchia l’11 Aprile 2013 proveniente dall’Ucraina, dopo aver già visitato 130 paesi del mondo. Un viaggio iniziato da Torino il 25 aprile 2009 con il motto della Famiglia Salesiana Slovacca “Don Bosco medzi nami” (Don Bosco in mezzo a noi). Per l’occasione, il salesiano slovacco Joseph Luscon ha un documentario di 26 minuti dal titolo Un santo nato per i giovani.

Qui il programma dei trasferimenti in Slovacchia delle reliquie:
11.4 – Michalovce
12.4 – Humenné
13.4 – Prešov
14.4 – Košice
15.4 – Bardejov
16.4 – Poprad
17.4 – Rožňava
18.4 – Banská Bystrica
19.4 – Sučany
19.4 – Ružomberok
19.4 – Námestovo
20.4 – Dolný Kubín
20.4 – Žilina
22.4 – Dubnica nad Váhom
23.4 – Nová Dubnica
24.4 – Partizánske
25.4 – Trnava
27.4 – Šaštín-Stráže
28.4 – Bratislava Trnávka
28.4 – Bratislava Mamateyova
29.4 – Bratislava Miletičova
30.4 – Bratislava Miletičova – Dóm Sv. Martina

In Slovacchia, un istituto religioso salesiano esiste dal 1924. La sua missione è concentrata nella formazione dei giovani, con l’organizzazione di gruppi di interesse, gite, campi, giochi, sport, eventi sociali e culturali. Naturalmente, accanto a questo, la missione importante dei salesiani è di offrire valori cristiani, fiducia, spazio e tempo a ragazzi e giovani, con una particolare attenzione verso i minori rom. Proprio a quest’ultimo tema sono dedicati i centri educativi con sede a Bardejov – dal 1990 –  e nel ghetto di Lunik IX a Kosice – dal 2008. Nella provincia slovacca operano attualmente 217 confratelli (dei quali 179 sono sacerdoti) in 22 città e centri salesiani. I Salesiani sono il più grande (più popolosa) religioso maschile in Slovacchia. Maggiori informazioni su www.saleziani.sk.

Don Bosco nacque a Becchi (Castelnuovo di Asti) il 16 agosto 1815 in una famiglia di contadini. Fu ordinato sacerdote nel giugno 1841 e per tutta la vita cercò in tutti i modi di educare e aiutare i giovani abbandonati perché diventassero onesti cittadini e buoni cristiani. Aprì una casa per i ragazzi, dove fare buon uso del tempo libero, in un ambiente familiare, con lezioni per insegnare loro un mestiere. Fondò poi la congregazione salesiana, che ha come obiettivo primario cercare la salvezza dei giovani. Don Bosco morì a 72 anni il 31 gennaio 1888. La Chiesa gli dette il titolo di padre e maestro dei giovani. Pio XI lo beatificò nel 1929 e il giorno di Pasqua di cinque anni dopo, il primo di aprile 1934, lo dichiarò santo.

(La Redazione)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

dicembre: 2017
L M M G V S D
« Nov    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google