Volkswagen Slovakia: 2012, raddoppiata la produzione di auto

Nel corso del 2012 lo stabilimento di Volkswagen poco fuori Bratislava ha prodotto quasi 420.000 vetture, un numero che rappresenta un aumento del 99% rispetto all‘anno precedente, secondo quanto ha detto il ceo della società Albrecht Reimold in una conferenza stampa il 21 marzo, e che ha prodotto una crescita del fatturato del 27% a circa 6,6 miliardi di euro. Sarebbero i dati migliori di sempre in 20 anni di attività della casa automobilistica tedesca in Slovacchia.

Il gruppo VW, che aveva investito nella fabbrica 225 milioni di euro nel 2011, ha fatto nel 2012 un salto di qualità con 354 milioni spesi per nuove linee produttive e nuovi padiglioni (+57%), assumendo nel frattempo circa 1.000 nuovi dipendenti per la produzione delle piccole vetture della nuova serie Small Car Family (con diversi modelli della Up!, oltre a Skoda Citigo e Seat Mii).

Gli investimenti continueranno anche nel 2013, e l’azienda prevede di assumere almeno altri 100 nuovi lavoratori per la produzione di una nuova generazione di automobili. Prosegue anche la costruzione della nuova carrozzeria, che sarà la più moderna al mondo (e tra le più grandi), e che potrebbe impiegare altre 500 persone quando inizierà a sfornare i nuovi SUV del gruppo da metà 2014.

(La Redazione)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.