PSA, aumentano gli ordini, ridotti i turni di chiusura in marzo

Grazie ad un leggero aumento della domanda dei modelli Citroen C3 Picasso, lo stabilimento della casa francese PSA a Trnava ridurrà il numero di giornate già fissate per il fermo di produzione. A marzo le linee della fabbrica avrebbero dovuto essere interrotte per cinque giorni e due turni di notte, ma con il nuovo andamento degli ordinativi la produzione si fermerà per meno di tre giorni. Nel frattempo, il management della società ha trovato un accordo con i sindacati lo scorso giovedì: i dipendenti dell’impianto PSA di Trnava non potranno ottenere aumenti salariali per i prossimi due anni.

(Red)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.