Sondaggio: tra uomini e donne divario salariale del 21% in Slovacchia

Secondo un sondaggio on-line sul sito web Platy.sk, le donne in Slovacchia hanno in genere posti di lavoro che sono pagati peggio degli uomini, e anche se fanno lo stesso mestiere i loro stipendi sono inferiori del 7%. Lo ha comunicato Profesia.sk, il maggior sito di ricerca e offerta lavoro nel Paese.

Il sondaggio prende in esame ogni anno oltre 100.000 persone che lavorano in 500 diverse occupazioni. Dai risultati si evince che le donne nel 2012 hanno guadagnato in media il 21% in meno degli uomini, un divario di retribuzione chiaramente riscontrabile già all’ingresso dei giovani nel mercato del lavoro – a un’età di 17-24 anni. Col passare del tempo, la differenza si allarga e raggiunge il suo massimo nella fascia d’età 35-44 anni.

A livello europeo, il gap tra sessi vede la donna guadagnare, nell’arco della vita, il 16,2% in meno del compagno maschio pur facendo lo stesso mestiere. Secondo i dati ufficiali di Eurostat, braccio statistico della Commissione Europea, la Slovacchia ha un gap al 19,6%, inferiore a quello della vicina Repubblica Ceca (21,6%) ma superiore a Ungheria (17,6%) e soprattutto alla Polonia (4,5%). In Italia la differenza è al 5,3%. Stupisce che la civile Austria abbia un dislivello del 24%. Qui i numeri di tutti i 27 paesi UE

(Red)

 

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google