Febio Fest 2013, un mese di cinema di qualità in Slovacchia

Dopo l’avvio del festival cinematografico Febio Fest oggi a Praga – con Giancarlo Giannini premiato dalla critica ceca e una rassegna – sarà il turno anche del suo gemello Febio Fest slovacco (www.febiofest.sk), che si tiene a Bratislava dal 15 al 21 marzo e in seguito si sposta in altre località slovacche fino a metà aprile. Anche la manifestazione slovacca celebra quest’anno la sua 20esima edizione.

L’inaugurazione nella capitale slovacca vedrà la proiezione del nuovo film della regista e sceneggiatrice slovacca Mira Fornay, “My dog killer” che ha già vinto il premio principale al Rotterdam IFF – il Premio HiVo Tiger.

Per il suo ventesimo, il Febio Fest slovacco presenterà un programma ricco con ben 130 opere tra lungometraggi, corti, documentari e film d’animazione, concentrando l’attenzione  sulle migliori produzione del cinema europeo d’essai, con una speciale interesse sui film slovacchi e cechi dell’ultima stagione 2012/2013. Le sezioni Nuovo cinema slovacco e ceco, e Nuovi documentari slovacchi e cechi, domineranno anche quaest’anno le tredici sezioni totali nelle quali è suddiviso il festival – tra di esse anche le novità del Club Jukebox, con cinque scelte votate dal pubblico e Film Night with Febio Fest che riserveranno, dice l’organizzazione, delle sorprese.

Sei film slovacchi avranno qui la loro premiére sulle 37 opere di produzione o coproduzione slovacca presentate in festival. Quattro di loro saranno visionati in anteprima mondiale.

Lo Slovak Film Institute festeggia nel 2013 il suo cinquantesimo anniversario, in aprile, e per celebrarlo, insieme con il centenario della nascita di Dominik Tatarka – uno degli scrittori più importanti della Slovacchia – il Febio Fest presenterà una versione restaurata di Stefan Uher del romanzo La Vergine Miracolosa (Panna zázracnica), del quale lo stesso scrittore stilò l’adattamento nel 1967.

Un fotogramma di Panna zázracnica (dal sito bonjourtristesse.net)

In programma al Febio Fest anche una pellicola in coproduzione italiana – si tratta dell’ultimo film di Ken Loach, The angel share (La parte degli angeli), del 2012. Quattro profili del festival sono poi dedicati ad altrettanti registi europei – il ceco Jiri Menzel, l’austriaco Michael Haneke, l’ungherese Bence Fliegauf e la slovacca Mira Fornay.

Queste le date del festival:
15-21/3/2013 Bratislava, Kino Lumière / Kino Mladosť / Artkino zaz rkadlom / A4 / FK 35_mm VŠMU
22-27/3/2013 Trenčín, Artkino Metro
25-27/3/2013 Banská Bystrica, FK in the SNP Museum
2-6/4/2013 Martin, Kino Strojár
8-10/4/2013 Prievidza, FK ´93
8-11/4/2013 Trnava, Kino Hviezda
10-14/4/2013 Prešov, Kino Scala

Maggiori info: www.febiofest.sk

 (La Redazione)

1 comment to Febio Fest 2013, un mese di cinema di qualità in Slovacchia

  • bonzagni

    Mi sarei aspettato che la città di Košice, in qualità di capitale europea della cultura 2013, non si facesse sfuggire l’evento.
    Ci consoliamo con il fatto che Prešov non è lontana.
    Saluti F.

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google