Ai comuni rimane il diritto di veto sui sondaggi geologici nel loro territorio

I comuni slovacchi potranno ancora porre il veto ai sondaggi geologici di metalli radioattivi, anche dopo il passaggio di un emendamento alla legge sulle ispezioni geologiche. Il Ministro dell’Ambiente Peter Ziga ha detto questo oggi in seguito a un incontro con l’Associazione delle città e villaggi della Slovacchia (ZMOS ). In una relazione del suo dicastero si stabilisce che il diritto di veto vale sulle indagini del sottosuolo e sul successivo sfruttamento delle risorse minerarie dello Stato.

Il Ministero dell’Ambiente, per la verità, voleva in origine modificare la legge ed escludere comuni e regioni dalle decisioni sui loro territori. I comuni sottolineano l’importanza di essere coinvolti nel processo decisionale, e l’aver raggiunto un accordo con il ministero è per loro un importante successo.

(Red)

Fotografia alanenglish@flickr.com

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.