Riparte il progetto Panorama City, a Bratislava le torri più alte del paese

Con una situazione in lento e parziale miglioramento nel settore immobiliare, stanno ripartendo dei progetti costruttivi importanti a Bratislava che erano stati fermati anni fa in attesa di una ripresa. È recente l’annuncio del complesso realizzato da Zaha Hadid per il developer Penta Investments (vedi a questo articolo), al quale si sta per affiancare nella stessa zona un altro progetto, dell’altro grande gruppo finanziario J&T con la controllata J&T Real Estate. Panorama City, questo il nome del progetto, prevede l’edificazione di due torri di forma triangolare oltre i 100 metri di altezza nell’area adiacente al nuovo edificio del Teatro Nazionale Slovacco e al centro commerciale Eurovea.

La società ha iniziato già a inizio marzo a vendere gli appartamenti nei due edifici, per una offerta totale di 606 alloggi su 35 piani totali per ogni torre, e ha spiegato di voler iniziare i lavori entro l’anno. Gli appartamenti dovrebbero essere pronti per essere abitati nel 2015, ma, spiega il quotidiano Sme, J&T RE non ha ancora ottenuto la licenza edilizia. Il progetto era stato annunciato nel 2007, ma è stato successivamente rinviato a causa della crisi finanziaria.

In origine prevedeva la costruzione di appartamenti di lusso, ma il nuovo piano è stato ridimensionato e prevede alloggi per giovani e famiglie, con appartamenti da 54 mq, una camera da letto e un balcone che sono offerti a partire da 105.000 euro.

Il complesso, il cui disegno è stato pensato da Ricardo Bofill, architetto spagnolo riconosciuto come uno dei principali esponenti del movimento architettonico postmodernista, diverrà, con i suoi 108 metri, il più alto progetto residenziale in Slovacchia, rinnovando la skyline della capitale slovacca, e rimane poco al di sotto della sede della Banca Centrale della Slovacchia che è alta 111 metri. Per la verità, il progetto originale doveva raggiungere i 135 metri, ma anche su questo ridimensionamento ha avuto il suo ruolo la crisi finanziaria.

Munito di un garage sotterraneo della capacità di 943 autovetture, il complesso avrà una superficie globale residenziale di 41.645 mq, oltre ad alcune altre migliaia di metri di aree commerciali e di ristorazione. Per incentivare le vendite, J&T RE ha messo in offerta i primi 50 appartamenti ad un prezzo scontato del 15-20%

(La Redazione)

Immagini: dal sito J&T Real Estate

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.