Incidente in elicottero: rimasto ucciso a Galanta un adolescente slovacco

Un elicottero è precipitato domenica pomeriggio nel fiume Vah nei pressi di Galanta (nella regione di Trnava), uccidendo un ragazzo di 14 anni che era a bordo del velivolo insieme ad altre cinque persone. Due dei sopravvissuti sono stati medicati sul posto e altri tre ricoverati in ospedale, mentre l’adolescente è presumibilmente rimasto bloccato all’interno del mezzo, dove è stato estratto in fin di vita e tutti i tentativi di rianimazione sono falliti.

L’elicottero, utilizzato per visite turistiche, si è spezzato in due tronconi all’impatto al suolo. Solo nella tarda serata di domenica i vigili del fuoco hanno avuto modo di trascinare a riva una delle due parti, sottraendola alla forte corrente. Il luogo in cui si è verificato l’incidente è paludoso e difficilmente accessibile, il che ha reso i soccorsi particolarmente difficili. La causa dell’incidente è al momento sotto inchiesta.

Secondo la polizia locale, i test del sangue del pilota, un 40enne di Bratislava, non hanno segnalato la presenza di alcol.

(Red)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.