Gasparovic in Vaticano per l’ultima visita al Papa dimissionario

Ivan Gasparovic è stato l’ultimo capo di Stato a incontrare Papa Benedetto XVI prima del suo ritiro, avvenuto ieri 28 febbraio sotto gli obiettivi dei media di tutto il mondo. Il presidente slovacco ha partecipato mercoledì all’udienza generale del Papa in Piazza San Pietro, l’ultima del suo papato, con decine di migliaia di persone che hanno salutato commosse il papa dimissionario, e tra esse anche i vescovi slovacchi e i pellegrini accorsi nella Città eterna in occasione del Pellegrinaggio nazionale slovacco organizzato dalla Conferenza episcopale in occasione del 1150° anniversario dell’arrivo dei Santi Cirillo e Metodio nel territorio dell’attuale Slovacchia.

Il papa ha salutato anche, nella loro lingua, i numerosi slovacchi che esponevano striscioni di ringraziamento per il suo servizio nella Chiesa: «Vi ringrazio per le preghiere che hanno accompagnato il mio servizio di successore di San Pietro e benedico voi e le vostre famiglie dal profondo del mio cuore».

Gasparovic, nell’incontro privato seguito all’udienza generale, ha detto al pontefice «che gli slovacchi gli mandano i loro saluti e lo amano», ma anche «che ha il rispetto pure di coloro che non sono credenti, perché ha fatto così tanto per la pace nel mondo». I due hanno parlato per una decina di minuti e Gasparovic ha lasciato in omaggio a Benedetto XVI un ritratto a rilievo di Gorazd (il discepolo dei santi Cirillo e Metodio, originario dei dintorni di Nitra e scelto da Metodio come suo successore), e una lettera in cui esprime rispetto al papa a nome di tutti slovacchi. Dopo l’incontro, Gasparovic ha detto che il papa era molto dispiaciuto di non essere stato in grado di venire in Slovacchia per la Festa nazionale dei santi Cirillo e Metodio alla quale era stato invitato da diverse istituzioni del Paese, in un anno in cui cade anche il 20° anniversario dell’avvio delle relazioni diplomatiche tra l’indipendente Repubblica Slovacca e la Santa Sede.

Ivan Gasparovic ha poi fatto alcune visite a Roma, ha assistito alla solenne liturgia officiata dal cardinale Jozef Tomko, prefetto emerito della Congregazione per l’Evangelizzazione dei Popoli, celebrata nella Basilica di S. Pietro, e ha fatto omaggio alla tomba di Beato Giovanni Paolo II.

(La Redazione)

foto_prezident.sk

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google