La pioggia dopo la neve ha fatto salire i livelli dei fiumi, diversi villaggi allagati in Slovacchia

A seguito delle forti nevicate e poi delle intense piogge durante il fine settimana, con la neve che ha iniziato a sciogliersi, due villaggi della Slovacchia sono stati alluvionati, e le autorità locali hanno emesso una allerta nelle regioni di Bratislava, Nitra, Trnava e Banska Bystrica. Lo stato di calamità è stato dichiarato nei villaggi di Plastovce (regione Nitra) e Velky Biel (regione Bratislava), e una allerta di secondo grado era in vigore in tre villaggi nella regione di Banska Bystrica, secondo il servizio nazionale di soccorso, come riportato dalle agenzie. Da ieri mattina i vigili del fuoco erano al lavoro per pompare acqua fuori dalle cantine nelle case di diversi villaggi colpiti dall’impetuoso aumento di fiumi e torrenti.

Una allerta di terzo grado è stata dichiarata nel villaggio di Jablonica (regione Trnava), dove ieri l’acqua ha allagato cantine, cortili, spazi pubblici e strade. Il sindaco diceva che nonostante l’intervento dei pompieri e l’impegno dei dipendenti comunali la situazione rimaneva molto difficile, e il livello dell’acqua diminuiva solo molto lentamente.

(Red)

(Foto d’archivio bsk.sk)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.