Stredoslovenska Energetica (SSE), la francese EDF si prepara a vendere la quota di minoranza

Électricité de France (EDF), il secondo gruppo nel settore della distribuzione di elettricità nel mondo, sta facendo i suoi primi passi per uscire dalla società Stredoslovenská Energetika (SSE), il distributore regionale di energia elettrica attivo nelle regioni di Zilina, Trencin e Banska Bystrica, a oltre dieci anni dall’inizio delle sue attività nel Paese. EDF, socio di minoranza (con il 49%, mentre il 51% è posseduto dallo Stato), ha iniziato a raccogliere la documentazione con le informazioni utili per un eventuale nuovo acquirente della sua quota, iniziativa confermata dal consiglio di amministrazione.

Si è iniziato a parlare qualche settimana fa della possibile uscita di EDF da SSE, uno dei maggiori attori del settore energetico con 690 mila clienti – famiglie e imprese – su un territorio che conta 1,6 milioni di abitanti, e adesso la cosa sembra farsi seria.

Facendo un rapido giro di telefonate, Hospodarske Noviny ha sentito i rappresentanti di alcune tra le maggiori società di distribuzione energetica in Slovacchia, tra le quali la ceca CEZ, il gruppo Penta, GGE Group e il gruppo ceco EPH, il nuovo acquirente del 49% nella utility del gas SPP (dalla francese Gaz de France insieme alla tedesca RWE). Tutti hanno ammesso che la quota di EDF potrebbe essere un investimento interessante, ma hanno anche cautamente evitato di fare dichiarazioni su eventuali trattative in corso.

(Red)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

dicembre: 2017
L M M G V S D
« Nov    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google