Slovacchia-Ungheria, la cooperazione reciproca è migliorata, dicono i presidenti

Tra Slovacchia e Ungheria ci sono ancora una serie di questioni sulle quali i due paesi hanno differenze di opinione, ma la cooperazione tra i due paesi è sicuramente migliorata nell’ultimo anno, hanno detto il Presidente slovacco Ivan Gasparovic e il suo omologo ungherese Janos Ader dopo l’incontro che i due capi di Stato hanno avuto ieri a Budapest. Insieme, i due hanno deciso di creare una lista dei temi più controversi che saranno poi discussi da gruppi di esperti. E la risoluzione di questi disaccordi è ancora più fondamentale se pensiamo ai passi fatti negli ultimi tre anni quanto a cooperazione bilaterale, ha detto Ader citando l’incremento degli scambi commerciali, che fanno della Slovacchia uno dei partner commerciali più importanti dell’Ungheria. Secondo Gasparovic le relazioni slovacco-ungheresi si stanno intensificando, sia per le frequenti riunioni tra le diverse istituzioni che per le soluzioni ai problemi comuni.

I due paesi hanno opinioni diverse sulla legislazione slovacca sulla lingua di Stato e su quella ungherese sulla doppia cittadinanza, ma i presidenti hanno convenuto la necessità di proteggere le rispettive minoranze etniche, dichiarando che “usarle” nel dibattito politico sia cosa particolarmente pericolosa, come ha detto Gasparovic. È essenziale, ha detto lo slovacco, che non solo i politici ma anche i cittadini imparino gli uni dagli altri creando relazioni più cordiali.

(Red)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.