Gorila: sostituito un terzo della squadra investigativa. Lipsic: non si vuole trovare la verità

Nella squadra di investigatori che si occupa del dossier Gorila vengono cambiati ben 5 membri su 16 totali dopo la richiesta fatta al presidente della Polizia Tibor Gaspar dal capo del team Marek Gajdos di inchiesta. Il quotidiano Sme ha scritto oggi che due poliziotti avrebbero problemi di salute per i quali necessitano di cure a lungo termine, un altro ha un nuovo incarico, un quarto investigatore si è trasferito da Bratislava e l’ultimo a lasciare la squadra sarà il detective che ha affrontato il caso dell’ex agente di polizia Jan Rejda che fu accusato di aver accettato una tangente da Zoltan Varga a nome del gruppo finanziario Penta. Il capo della polizia ha garantito che i cinque verranno sostituiti con altrettanti colleghi e la squadra potrà contare sullo stesso numero di forze per le future indagini.

Questo avviene dopo che all’inizio dell’anno il garante del team di investigatori, Rudolf Cadra, ha lasciato il suo posto dopo essere stato degradato ad agente di polizia ordinaria. L’ex Ministro degli Interni Daniel Lipsic (Nova Vacsina), che lanciò l’indagine sul caso quando scoppiò alla fine del 2011, ha detto che a questo punto, dopo oltre un anno di lavoro e risultati pressoché nulli, con nessun accusato malgrado decine di migliaia di pagine di documentazione, lui si aspettava la squadra sarebbe stata sostituita o almeno divisa. Ai livelli alti, ha accusato, non c’è alcuna volontà di indagare davvero sul caso, scrive Sme.

Il dossier Gorila è un documento non verificato apparso su internet a fine 2011, contenente le presunte trascrizioni di registrazioni effettuate, si pensa, dall’intelligence slovacca (SIS). Il file, considerato ragionevolmente attendibile da una serie di esperti, descrive il processo di corruzione ad alto livello politico nella stagione di privatizzazioni 2005-2006 portata avanti nel corso del secondo governo Dzurinda (SDKU-DS). La pubblicazione del dossier, a pochi mesi dalle elezioni del marzo 2012, ha portato un certo terremoto politico e proteste di piazza, che poi sono scemate con il tempo. A Gorila si deve il drammatico ridimensionamento del partito SDKU, che ha perso la leadership della destra slovacca, entrando in Parlamento un anno fa per il rotto della cuffia.

(La Redazione, Fonte Sme)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

dicembre: 2017
L M M G V S D
« Nov    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google