Cluster: anche due slovacchi valutatori ufficiali dei cluster industriali europei

Gli esperti Miroslav Balog e Pavol Duman dell’Agenzia slovacca per l’innovazione e l’energia (SIEA), organizzazione sotto la competenza del Ministero dell’Economia, che hanno coordinato una valutazione degli otto cluster di imprese più attivi in Slovacchia, hanno ricevuto, come unici slovacchi, un certificato di esaminatori dell’associazione europea ESCA (The European Secretariat for Cluster Analysis), che finora hanno valutato 351 distretti in 24 paesi.

In Slovacchia sono più di 20 le organizzazioni distrettuali in cui le imprese collaborano con istituti di ricerca scientifica per sviluppare processi di produzione e materiali innovativi. I membri di tali distretti includono aziende, comuni, l’Accademia slovacca delle scienze (SAV), scuole superiori e università. La gran parte dei cluster slovacchi appartengono all’area tecnologica, e alcuni di loro sono attivi nel settore del turismo.

L’obiettivo dell’Agenzia per l’innovazione, come ha spiegato il direttore generale Svetlana Gavorova, è quello di aiutare il cluster a fare un uso migliore della capacità innovativa dei suoi membri con una cooperazione efficace di lungo termine. I cluster attivi contribuiscono in modo significativo alla promozione dell’innovazione in Slovacchia e alla sua messa in pratica.

I distretti messi a confronto sono stati il 1° Distretto industriale slovacco, il Distretto automobilistico-Slovacchia occidentale, Klaster AT R, la Kosice IT Valley, il Cluster slovacco dell’industria plastica e il recente Cluster nazionale dell’energia NEK. Nel settore turismo sono stati valutati il Klaster Liptov e il Klaster Orava. Il confronto è parte del progetto internazionale CENTRAMO che dovrebbe contribuire a migliorare la qualità della gestione dei cluster.

Malgrado ai cluster sia riconosciuta la capacità di creare condizioni ideali per lo sviluppo regionale, la Slovacchia finora, a differenza di altri paesi limitrofi, non ha previsto speciale sostegno alla loro creazione e sviluppo. Il ministero ha promesso all’inizio di quest’anno, tuttavia, la preparazione di un nuovo programma per il sostegno alle associazioni distrettuali, per il quale è stata incaricata la SIEA, che dovrebbe negli intenti portare in Slovacchia nuove conoscenze e innovazioni dai paesi più avanzati.

(La Redazione)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

dicembre: 2017
L M M G V S D
« Nov    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google