Regioni: una redistribuzione dei fondi può evitare i licenziamenti di molti insegnanti

Per dare seguito all’aumento degli stipendi degli insegnanti e a modifiche al finanziamento delle scuole, le autorità locali potrebbero lasciare a casa centinaia di maestri e docenti delle scuole primarie e secondarie. I rappresentanti di città e villaggi incontreranno oggi il Ministro dell’Istruzione Dusan Caplovic per discutere la questione. Le regioni di Bratislava e Kosice, ad esempio, ammettono che metà delle scuole di loro competenza avranno problemi finanziari se non si attuano licenziamenti. Solo a Kosice si parla di 65 istituti secondari e 200 insegnanti da mandare a spasso, e si teme che le scuole potrebbero essere costrette a tagliare i bonus del personale per aumentare i loro stipendi base, il che significherebbe annullare il 5% di aumento promesso dal governo.

A questo proposito, i governatori delle otto regioni hanno presentato ieri al ministro dell’Istruzione Dusan Caplovic una proposta che dovrebbe impedire i licenziamenti. Il documento suggerisce che comuni e regioni ricevano l’intero pacchetto dei fondi per gli stipendi del personale della scuola come previsto dal ministero, e li ripartiscano tra le singole scuole in base alle priorità reali identificate dagli enti locali. Al momento, infatti, tali autorità non sono in grado di trasferire i soldi stanziati per una scuola verso un’altra scuola. Il leader del sindacato degli insegnanti Pavel Ondek segnala che con il sistema in vigore 30-40 scuole in ogni regione sono in pericolo.

A Caplovic la proposta pare non dispiacere, ma il ministero continua a sostenere la necessità che gli enti regionali e locali continuino con l’opera di razionalizzazione degli istituti scolastici, pur senza far cenno ad alcuna seria analisi relativa al numero di insegnanti superflui.

Il presidente della Regione di Presov, Peter Chudik, ha affermato che se la proposta dovesse passare gli stipendi degli insegnanti della sua regione potrebbero aumentare di ben il 7-8%, convinto che simili dati possano essere veri per le altre regioni.

(La Redazione, Fonte TASR)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

dicembre: 2017
L M M G V S D
« Nov    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google