Sanità: gli ospedali di Stato saranno in pareggio nel 2015

A parere del Ministero della Sanità, gli ospedali universitari statali della Slovacchia dovrebbero raggiungere una situazione di pareggio di bilancio nel 2015, grazie a una serie di misure di austerità intraprese con la pianificazione gestionale finanziaria a medio termine. I risultati economici degli ospedali, informa il ministero, stanno già migliorando, con un incredibile successo in meno di un anno grazie a criteri e controlli rigorosi, ha sottolineato il Ministro Zuzana Zvolenska. E le perdite economiche negli ospedali più importanti sono state ridotte del 26% in questo periodo (per circa 40 milioni di euro), rallentando la crescita dei debiti del 57%.

Le risorse che gli ospedali contano di risparmiare dovrebbero essere finalizzate all’acquisto di farmaci, alla gestione del personale e alle spese operative. Il debito dei 13 ospedali statali si è fissato a 116 milioni nel 2012, un dato oggi ridotto a 78 milioni. L’Ospedale Universitario Louis Pasteur di Kosice è il più virtuoso in questa operazione di risanamento.

(Red)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.