La tedesca Schaeffler si espande in Slovacchia con un centro R&S per tutta l’Europa

La società tedesca dell’automotive Schaeffler, che già impiega in Slovacchia circa 8.100 dipendenti in due stabilimenti a Skalica (regione di Trnava) e Kysuce Nove Mesto (regione di Zilina), avrebbe deciso di aprire sempre in Slovacchia un centro di ricerca e sviluppo e una sede per servizi finanziari per l’intera Europa.  Il direttore generale dell’azienda, Jaroslav Patka, intende creare, secondo quanto scritto da Hospodarske Noviny, 200 nuovi posti di lavoro per una spesa totale di circa 12 milioni di euro. In futuro è anche in progetto l’estensione della gamma di prodotti per i mercati di Europa, Asia e Africa. La Slovacchia, secondo l’analista Stanislav Panis di J&T Banka, fornisce una delle migliori combinazioni di elevate conoscenze professionali, capacità di parlare lingue straniere e ragionevoli richieste salariali dei dipendenti.

(Fonte HN)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.