Credito: più slovacchi hanno chiesto prestiti nel 2012, soprattutto per beni di consumo

I debiti degli slovacchi sono aumentati del 9,1% nel 2012, in confronto all’anno precedente, secondo quanto detto venerdì dall’analista Eva Sadovska di Postova Banka. Aggiungendo i nuovi finanziamenti per un valore di 5,3 miliardi, il debito complessivo dell’anno scorso è così cresciuto a 17,8 miliardi a fine dicembre. La casa, ha detto l’analista, rimane il motivo più frequente per cui la gente va in banca a chiedere un prestito.

Ma anche il credito al consumo va piuttosto forte, con la più alta domanda tra i clienti bancari nel 2012. In totale, sono stati forniti 1,3 miliardi di credito al consumo nei 12 mesi del 2012, un 17% in più sull’anno precedente, con un picco nei mesi che precedono il Natale. Nel mese di ottobre si è registrato un record di concessione di credito al consumo, con 142 milioni erogati, in gran parte spesi dagli slovacchi per riparare la propria casa, ma anche per il rifinanziamento di debiti pregressi.

Alla fine dell’anno è salita la domanda di mutui ipotecari, probabilmente aiutata dai tassi di interesse più vantaggiosi. Lo sviluppo positivo non ha comunque compensato il calo del resto dell’anno, e i nuovi mutui sono diminuiti del 3,2% su base annua a 3,7 miliardi.

(Red)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

dicembre: 2017
L M M G V S D
« Nov    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google