Banca Centrale, riviste le stime a medio termine. Crescita del 1,3% in Slovacchia nel 2013

La Banca Nazionale della Slovacchia (NBS) ha rivisto le sue previsioni a medio termine pubblicate a dicembre 2012, tenendo conto delle più recenti statistiche di contabilità nazionale (composizione del PIL per il terzo trimestre del 2012 e dei dati sul mercato del lavoro), così come dei dati mensili di ottobre e novembre 2012 e degli ultimi sviluppi della domanda estera. Due fattori in particolare, informa la banca in un comunicato emesso ieri, hanno pesantemente influito sulla revisione delle stime: innanzitutto, la crescita moderatamente più lenta della domanda estera che ha frenato la crescita delle esportazioni; in secondo luogo, gli indicatori dell’economia nazionale, che sono peggiori del previsto e hanno comportato una revisione al ribasso delle previsioni di crescita economica per il 2013 e il 2014.

Le tendenze generali non sono cambiate dalla data della pubblicazione dell’ultima previsione a medio termine (MTF-2012Q4), e la predizione continua a basarsi su un recupero di fiducia e una progressiva accelerazione della domanda esterna a partire dalla seconda metà del 2013. Dopo un temporaneo rallentamento nel 2013, la crescita dovrebbe riprendersi nel 2014.

Il mercato del lavoro è stimato continuare a riflettere nel 2013 gli sviluppi negativi sul mercato del lavoro, dato che la crescita economica non sarà sufficientemente robusta per creare posti di lavoro netti. Ma grazie a un recupero della domanda esterna e interna nel corso del 2013 si presume che l’occupazione potrà aumenterà, pur lentamente, e che il tasso di disoccupazione arà una graduale diminuzione.

Dall’ultima previsione di dicembre, tuttavia, si è deteriorato il quadro macroeconomico con una proiezione di crescita del PIL ferma al 2,4% nel 2012, ma rivista al ribasso nel 2013 (1,3%) e nel 2014 (3,3%). L’inflazione è prevista decelerare dal 3,7% nel 2012, al 2,2% nel 2013 e al 1,9% nel 2014.

Il fattore di rischio più significativo, a parere della banca, è la possibilità che vengano introdotte in Slovacchia e nell’Euroarea (esclusa la Germania) delle ulteriori misure di consolidamento fiscale, che non andranno tuttavia a toccare l’inflazione.

(Fonte NBS)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google