Il nuovo Presidente ceco Zeman: considero Robert Fico mio buon amico

Il nuovo Presidente della Repubblica Ceca, Milos Zeman, eletto sabato nelle prime elezioni presidenziali dirette del paese, è convinto che la Repubblica Ceca e la Slovacchia si avvicineranno ancora di più di quanto già non siano ora. Zeman ha già ricevuto e accettato un invito dal suo omologo slovacco Ivan Gasparovic per venire in Slovacchia, in quella che dovrebbe essere la sua prima visita ufficiale all’estero. Zeman ne approfitterà, ha detto, per conoscere meglio Gasparovic, mentre ha affermato di avere già familiarità con il Primo Ministro slovacco Robert Fico, «che io considero mio buon amico», ha detto.

Zeman ha vinto il ballottaggio con il 55,43% dei voti, sconfiggendo l’attuale Ministro degli Esteri Karel Schwarzenberg (44,56%), suo valido avversario. Specialmente gli ultimi giorni di campagna sono risultati cruciali per il risultato, con una serie di colpi bassi che hanno fatto fatto storcere il naso ai media praghesi per una possibile deriva nazionalista del nuovo capo dello Stato. A Schwarzenberg non sono state risparmiate bordate per la sua discendenza aristocratica (è principe di una antica famiglia austro-ungarica) e tedesca, per la sua pronuncia poco comprensibile, per il suo ceco arcaico e “terroso” (la sua prima lingua è il tedesco), per la moglie che vive a Vienna e non parla il ceco (possibile una First Lady che non parla il ceco..?). E non sono mancati, come tema di punta, i decreti Benes, cioè le leggi ad personam che dopo la guerra hanno cacciato ed espropriato i tedeschi di Boemia.

Zeman, socialdemocratico, sta naturalmente bene al partito Smer, che ha trovato un interlocutore con cui dialogare in modo ancora più intenso nelle relazioni bilaterali tra i due paesi, più volte negli ultimi tempi definiti “sopra lo standard” da entrambe le parti. I partiti slovacchi di centro-destra erano invece pro-Schwarzenberg, ma rispettano naturalmente la scelta del popolo ceco.

L’ambasciatore ceco in Slovacchia Jakub Karfik ha detto che l’elezione di Zeman sarà vantaggiosa per il Paese, in quanto il nuovo Presidente, insieme con i suoi predecessori Vaclav Klaus e Vaclav Havel, «è tra i tre politici cechi più autorevoli e importanti […] rispettato […] anche dai suoi oppositori».

Foto: Wikipedia.com

(La Redazione)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google