IIC: concerto Ciotti, estratti 2 biglietti gratuiti / lunedì 28 il docufilm su Primo Levi

Abbiamo estratto mercoledì 23 gennaio il primo nome tra coloro che hanno partecipato fino a quel giorno al nostro concorso per ricevere 2 biglietti per il concerto del 7 febbraio che il bluesman Roberto Ciotti terrà all’Atelier Babylon di Bratislava. A vincere la prima coppia di ingressi gratuiti è stata Liliana K., alla quale abbiamo notificato la vincita via email. La promozione, fatta in collaborazione con l’Istituto Italiano di Cultura, continua, e verranno estratti ancora due nomi (che vinceranno due biglietti ciascuno), mercoledì 30 gennaio e mercoledì 6 febbraio, tra tutte le email pervenute dall’inizio della gara fino alla data dell’estrazione. La mail deve avere come oggetto “Concorso CIOTTI” ed essere inviata a questo indirizzo.

Per chi non vuole rischiare di perdersi la serata, i biglietti sono disponibili per l’acquisto sui siti Predpredaj e Ticketportal.

Per maggiori informazioni sul concerto e vedere video dell’artista, andare ai nostri precedenti articoli qui e qui.

Istituto Italiano di Cultura

L’Istituto ci informa intanto che lunedì 28 gennaio sarà proiettato nella sua sala cinema il secondo documentario del ciclo Gli Italiani che hanno cambiato il mondo. Protagonista dell’appuntamento sarà il documentario “Sulle orme di Primo Levi”, un incredibile road movie alla scoperta di un’Europa sconosciuta, in occasione della Giornata della memoria 2013.
Il 27 gennaio del 1945, Primo Levi, autore dell’universalmente noto “Se questo è un uomo”, venne liberato dal campo di concentramento di Auschwitz. Gli furono necessari dieci mesi, dozzine di giri tortuosi, molti ritardi e migliaia di chilometri per tornare a casa, a Torino. Nel corso del suo lungo viaggio Levi attraversò la Polonia, l’Ucraina, la Bielorussia, la Moldavia, la Romania, l’Ungheria, la Slovacchia, l’Austria, la Germania per giungere finalmente in Italia. Lo scrittore raccontò queste avventure, gli incontri e le sue riflessioni in un altro libro famosissimo, “La tregua”. Sessant’anni piú tardi il regista Davide Ferrario e lo scrittore Marco Belpoliti seguono lo stesso itinerario attraverso l’Europa post-comunista di oggi.

Vedi qui il trailer:

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Cosa: docufilm La strada di Levi, 90 min, regia D.Ferrario
Data: lunedì 28 gennaio 2013, ore 20:00
Luogo: IIC Bratislava, Kapucínska 7, Bratislava
Organizzato da: IIC Bratislava
Ingresso libero, versione italiana
Maggiori info sul sito di IIC_Bratislava.

(Red)

 

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.