Slotex Fashion, secondo Hospodarske Noviny conti e locali svuotati dal direttore italiano

La società tessile di proprietà italiana Slotex Fashion, per la quale è stata aperta la procedura concorsuale il 14 gennaio, avrebbe un buco di oltre un milione di euro soltanto di contributi obbligatori nei confronti della previdenza sociale Socialna Poistovna, oltre ad altri creditori, inclusi i dipendenti. L’amministrazione fallimentare dell’azienda di Vranov nad Toplou, che ha chiuso i battenti all’improvviso nell’agosto scorso mentre il personale stava protestando per essere senza stipendio da mesi, ben difficilmente potrà pagare i debiti, tuttavia, secondo quanto scrive Hospodarske Noviny.

Il giornale scrive che la proprietà della ditta avrebbe svuotato i conti bancari e trasportato i macchinari all’estero, lasciando i locali sgombri, e cita l’ex direttore della fabbrica, Antonio Maggio, quale presumibile protagonista del fatto, compreso il trasferimento delle attrezzature in Romania per mezzo di una sua società italiana. Una ex dipendente della ditta di confezioni, Lenka Bujova, che ha presentato una istanza di fallimento insieme a Socialna Poistovna al Tribunale distrettuale di Presov, avrebbe confermato al quotidiano di aver visto i primi camion già nel mese di agosto, e un po’ alla volta tutte le macchine sono state portate via.

Sorpresa da parte del sindacato KOVO per la situazione. Jozef Balica dice di non comprendere come mai si sia aperta una procedura di fallimento, dato che da tempo era chiaro che la società non aveva più beni». Il che mette seri dubbi sulla possibilità dei creditori di insinuarsi.

La Slotex Fashion, che si era installata in Slovacchia nel 2008 per produrre anche per noti marchi della moda italiana, ha inviato via email le lettere di licenziamento ai circa 180 dipendenti (in gran parte sarte) alla fine di agosto, con effetto dal 1° settembre 2012, al termine di due settimane di ferie forzate. Il personale era in attesa dei salari da due mesi, ed è rimasto a bocca asciutta anche per i tre mesi di fine rapporto. In totale, si parla di una somma complessiva intorno ai 400.000 euro. Socialna Poistovna ha pagato gli stipendi dovuti e la liquidazione ai 180 dipendenti con il proprio Fondo di garanzia, come promesso a suo tempo dal Primo Ministro Fico. Una o due mensilità sono poi state  riconosciute anche a un’altra quarantina di dipendenti che avevano lasciato l’azienda poco prima della fine dell’attività.

(La Redazione, Fonte Hospodarske Noviny)

1 comment to Slotex Fashion, secondo Hospodarske Noviny conti e locali svuotati dal direttore italiano

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google