La Slovacchia ha il massimo dei voti nel rapporto 2013 sui paesi più liberi nel mondo

La Slovacchia si è vista confermare nell’ultimo rapporto mondiale Freedom in the World 2013 il rating più alto (1), quale Paese libero, allo stesso livello tra i paesi vicini di Repubblica Ceca, Austria e Polonia . Il documento, redatto annualmente da Freedom House, prende in considerazione i risultati dell’anno 2012. Per la Slovacchia la valutazione di libertà include, con lo stesso punteggio più alto, l’apertura della competizione politica e la valutazione dei diritti civili e politici nel Paese.

Il rating considera un paese libero quando riceve un punteggio compreso tra 1 e 2,5 su una scala da 1 a 7. I paesi che finiscono con risultati tra 3 e 5 sono considerati parzialmente liberi, mentre quelli con un rating peggiore di 5,5 sono ritenuti non liberi.

La Russia è stata classificato come Paese non libero, con un punteggio di 6 nella categoria delle libertà politiche e 5 nelle libertà civili. Tra i paesi meno liberi nel 2012 sono stati, ad esempio, la Cina, la Corea del Nord, l’Arabia Saudita e la Siria. L’Italia, pur rimanendo nel gruppo dei paesi liberi, ha peggiorato la sua condizione ricevendo un 2 nel campo politico e un 1 nelle libertà civili.

(Red)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.