Imprese: costi per l’energia elettrica in Slovacchia tra in più alti in UE

Nell’azione di riduzione del debito pubblico, il governo slovacco ha adottato lo scorso anno numerose misure che stanno negativamente influenzando il mondo delle imprese, ha detto il presidente della Camera del commercio e industria slovacca (SOPK) Peter Mihok dopo un incontro con il Presidente della Repubblica. «Purtroppo, quello che abbiamo creduto che sarebbe successo sta ora accadendo. Avremo colloqui con il governo per fare modifiche al pacchetto di risanamento, perché davvero molta gente sta perdendo il lavoro, e perché una stabilizzazione delle finanze pubbliche fondata solo sulle tasse non può funzionare», ha detto da parte sua il presidente della Federazione delle associazioni dei datori di lavoro (AZZZ), Rastislav Machunka, presente all’incontro.

Mihok ha sottolineato come il governo ha promesso di adottare nel 2013 misure che saranno fonte di ispirazione per gli imprenditori… Ma il primo passo di questa azione, per il momento, è un colpo sotto la cintura, ha detto, con aumenti, per esempio, dei prezzi dell’energia elettrica che avranno un impatto reale sulle imprese per circa il 18%», ha detto. La Slovacchia avrà così, a sentire lui, prezzi tra i più alti nell’Unione Europea per l’elettricità destinata al consumo aziendale.

(Red)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.