Miskov (Min.Economia): la priorità è la riforma del contesto imprenditoriale

Il neo Ministro dell’Economia, Juraj Miskov di Libertà e Solidarietà (SaS) ha detto Domenica la riforma globale del contesto economico sarà la sua priorità. «Più libertà per gli imprenditori e l’eliminazione delle barriere nel commercio sarà la priorità del Ministero», ha detto l’ ex imprenditore e direttore generale della Saatchi & Saatchi, agenzia di pubblicità. Egli vede anche la creazione di nuovi posti di lavoro come un interesse fondamentale del suo Ministero. «La Slovacchia deve diventare più attraente per gli investitori stranieri. Questo ci aiuterà a creare nuovi posti di lavoro», ha detto.

La coalizione di centro-destra vuole concentrarsi sulla crescente concorrenza nelle industrie di rete , e migliorare la protezione da monopoli pubblici dove la concorrenza non può essere agevolata. «Faremo depoliticizzare e aumentare la competenza e la professionalità degli uffici di regolamentazione», si legge nella sua dichiarazione di programma.

I partiti della coalizione intendono privatizzare l’industria del tele-riscaldamento, e sostenere la costruzione di una nuova centrale nucleare a Jaslovske Bohunice (regione di Trnava ) solo se finanziata esclusivamente da investimenti privati e non dello Stato. La coalizione ha inoltre in programma di annullare le modifiche legislative in grado di interferire impropriamente nella gestione delle imprese energetiche, mentre continuerà la liberalizzazione del mercato dell’energia.

Secondo la tesi del programma della coalizione, il Fondo di Proprietà Nazionale (FNM ) dovrebbe essere abolito. Devono essere introdotte regole chiare per gli stimoli agli investimenti, favorendo le regioni ad alta disoccupazione . Si prevede di abolire i sussidi statali che deformano l’ambiente imprenditoriale.

(Fonte TASR)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.