Eurostat: disoccupazione tra le più elevate dell’UE in Slovacchia a novembre

La Slovacchia ha raggiunto, con il 14,5%, il quinto tasso di disoccupazione più elevato nell’Unione Europea alla fine di novembre 2012, secondo l’analista di UniCredit Bank Slovakia Lubomír Korsnak, secondo il quale non è una sorpresa i Paesi con la più alta disoccupazione sono anche quelli alle prese con i peggiori morsi della crisi del debito. Tra essi, Spagna, Grecia, Portogallo e Irlanda. La crescita della disoccupazione, ha detto Korsnak, può continuare anche nei primi mesi di quest’anno. L’economia slovacca, dice, non prevede la creazione di nuovi posti di lavoro. Ma la situazione potrebbe migliorare alla fine del 2013, secondo l’analista; per allora, pensa, si potrà vedere anche un calo del tasso di disoccupazione.

(Red)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.