Governo: approvata nuova modifica alle regole per gli aiuti agli investimenti

Le imprese che intendono chiedere un aiuto allo Stato per i propri investimenti in Slovacchia dovranno preparare le loro richieste con nuove condizioni a partire dall’aprile 2013, come stabilito dalla modifica approvata dal Consiglio dei Ministri oggi. Le nuove regole, elaborate dal Ministero dell’Economia, prevedono la necessità per i richiedenti garantire la creazione di almeno il 15% di nuovi posti di lavoro, tenuto conto della media degli ultimi 12 mesi, con un minimo di 40 nuove posizioni lavorative, da impiegare a tempo pieno per almeno un anno. I part-time e i lavori stagionali saranno rapportati a unità di lavoro annuali. I posti di lavoro che sono stati cancellati dalle imprese nel corso dell’ultimo anno dovranno essere dedotti dal numero di posti di lavoro creati in quel periodo.

Se la società chiede un contributo per espandere la produzione in un impianto già esistente, dovrà garantire una crescita della produzione di almeno il 15% – in valore o volume – della media degli ultimi tre esercizi precedenti la richiesta.

(Fonte Tasr)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.