“Chi ha spento la luce!?” Il blues di Roberto Ciotti a Bratislava il 7 febbraio

A fine gennaio esce “Equilibrio precario”, il quindicesimo disco dell’ottimo bluesman Roberto Ciotti. Una delle prime tappe del tour, che presenterà il nuovo album, passa proprio dalla capitale slovacca. Ciotti, anche se pressoché sconosciuto in Slovacchia, è un’autorità del blues rock; può infatti vantare collaborazioni prestigiose con musicisti come Ginger Baker (batterista dei leggendari Cream), Tommy Mandel (ex Dire Straits) e Brian Auger.

In Italia ha inoltre realizzato le colonne sonore dei film “Turnè” e “Marrakech Express” di Gabriele Salvatores, ha lavorato – in studio e dal vivo – con Francesco De Gregori e Edoardo Bennato, ed ha aperto i concerti di Bob Marley allo stadio San Siro a Milano e al Comunale di Torino. Per di più, ha suonato in importanti rassegne internazionali come il Jazz Festival di Abu Dabhi, il Montreux Jazz Festival, il Pistoia Blues Festival, il Festival International de Jazz de Saint-Louis e altri.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Al Babylon di Bratislava potremo ascoltare la sua musica che rimanda ai suoni psichedelici ed elettrici di Jimi Hendrix, per passare poi a toni più meditativi ed acustici, fino ad arrivare alla recente produzione definita dalla critica come “Blues mediterraneo”.

Un messaggio bello che si trova nel nuovo lavoro “Equilibrio precario” è che in questo periodo di crisi non sono solo le certezze quotidiane che mancano, ma quelle di fondo, le convinzioni, gli ideali. «Chi ha spento la luce!? Io non smetto di credere al potere della fantasia  e della musica», ci dice Roberto Ciotti.

Marco Gerbi
Istituto Italiano di Cultura Bratislava

http://youtu.be/0Q0oBHKkTyU

Cosa: Roberto Ciotti Trio (IT)
Roberto Ciotti chitarra e voce, Ivano Fortuna batteria, percussioni, Fabiola Torresi basso.
Special guest: Bloom (SK)
Quando: 7 febbraio 2013, ore 19:30
Dove: Ateliér Babylon, Kolárska 3 Bratislava
A cura di: IIC Bratislava e Salek production
Biglietti: 10 euro. Promozione a 8 euro fino al 10/1/2013. In vendita su Predpredaj e Ticketportal.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.