La polizia slovacca prende di mira i pedoni

Con l’obiettivo di ridurre gli infortuni le morti sulla strada, la polizia slovacca ha esteso la sua attenzione anche ai pedoni, oltre che agli automobilisti. Nel 2012 si sono registrati 244 vittime di incidenti stradali, 67 delle quali erano pedoni. La portavoce del Presidio della Polizia nazionale, Denisa Baloghova, ha detto che «nella realtà, noi incontriamo spesso situazioni nelle quali i pedoni semplicemente non conoscono le regole del Codice della strada, e ignorano la modalità corretta di attraversare la carreggiata».

I pedoni che attraversano con il rosso, che lo fanno dove vietato ed estremamente pericoloso, o che camminano a bordo strada in condizioni di scarsa visibilità senza un giubbotto riflettente potrebbero ora essere multati con  una ammenda tra i 30 e i 60 euro.

(Red)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.