Aeroporto di Bratislava, meno passeggeri e più merci nel 2012

Con un potere d’acquisto in calo nella regione, secondo il direttore esecutivo dell’Aeroporto di Bratislava, Maros Jancula, lo scalo può aspettarsi un ulteriore spostamento delle preferenze dei suoi utenti verso i vettori a basso costo. In ogni caso, l’aeroporto è intenzionato a lavorare per migliorare i risultati operativi quest’anno, anche di poco, tenendo sotto controllo il fronte del passivo della società, in particolare il forte debito contratto per garantire la costruzione del nuovo terminal.

Il management dell’azienda è convinto dell’attrattiva del programma di incentivazione meso in atto per attirare potenziali nuovi vettori internazionali, e questo non solo ai meeting professionali  ma anche con visite specifiche personali, con l’obiettivo di rafforzare la posizione di mercato dell’aeroporto e la creazione di interessanti alternative nell’area.

L’anno appena concluso non è stato dei più semplici per l’aeroporto, che ha visto il totale passeggeri scendere a

circa 1.430.000 (contro i circa 1.580.000 del 2011), il 70% dei quali ha utilizzato voli di linea regolari, e il restante 30% voli charter o privati. Il calo dei passeggeri, del resto, è uno sviluppo comune a oltre la metà degli aeroporti europei, in particolare i piccoli scali di importanza regionale. In controtendenza, invece, il trend nel segmento del trasporto merci, che continua con segno positivo dal 2008, arrivando nel 2012 a registrare un nuovo record di 22 mila tonnellate trasportate, un aumenta annuo del 12%.

La società Letisko M. R. Stefanika è stata creata nel 2004 (ma lo scalo è attivo dal 1946) ed è di proprietà dello Stato. Il suo capitale (di oltre 292 milioni di euro) è detenuto per il 50,3% dal Fondo di proprietà nazionale (FNM) e per il restante 49,7% dal Ministero dei Trasporti. Ha attualmente 597 dipendenti, lo stesso numero di un anno fa. Il personale operativo e tecnico rappresenta il 57% dei lavoratori, un 32% è personale addetto alla sicurezza e l’11% è impiegato in amministrazione.

(Red)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.