Hillary Clinton prima a congratularsi con la Slovacchia per il 20° compleanno

Il Segretario di Stato degli Stati Uniti Hillary Clinton, uscita ieri dall’ospedale dopo un ricovero per un embolo alla testa (cosa messa in dubbio da alcuni media che sospettano qualcosa di più grave), è stata la prima a congratularsi con il suo omologo slovacco Miroslav Lajcak per il 20° anniversario della creazione di uno Stato slovacco indipendente. La Clinton ha sottolineato nella sua lettera, inviata quando ancora ricoverata, «i successi che la Slovacchia ha conseguito e il potere della nostra alleanza», ha dichiarato oggi il Ministro degli Esteri slovacco, che ha lodato la collega per la sua grande professionalità, unita ad un «approccio umano molto informale e amichevole».

La Clinton, 65 anni, sta per lasciare il suo incarico dopo quattro anni di lavoro intenso con una serie innumerevole di lunghi ed estenuanti viaggi all’estero. Lajcak ha detto che una regola non scritta prevedere che i ministri degli esteri degli Stati Uniti «stiano in servizio per solo un termine, considerando come il carico di lavoro per loro è così forte da rischiare di essere fisicamente insostenibile».

La sua sostituzione con il senatore democratico 69enne John Kerry, che corse nella campagna presidenziale del 2004 dove perse contro Bush jr ed è a capo della Commissione Esteri del Senato, a parere di Lajcak non cambierà la natura delle relazioni slovacco-statunitensi.

Foto: Lajcak con Hillary Clinton nel luglio 2012 (mzv.sk)

(Red)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.