Meno di 300 morti sulle strade in Slovacchia nel 2012

Il 2012 ha visto un calo del numero di morti sulle strade slovacche. Ha così raggiunto con due anni di ritardo il traguardo del proprio impegno verso l’Unione Europea di dimezzare tale cifra entro il 2010. L’accordo sulla sicurezza stradale, siglato nel 2002, prevedeva di abbassare la cifra delle vittime della strada al di sotto di 305, come ha ricordato ieri in una conferenza stampa il Ministro degli Interni Robert Kalinak. Nel 2912 sono morte in Slovacchia a seguito di incidenti stradali 296 persone, 28 in meno rispetto all’anno precedente.

Nei venti anni di esistenza di una Slovacchia indipendente, tuttavia, sono stati oltre 11.000 i caduti in incidenti sulle strade slovacche. Il calo più significativo si p visto tra il 2008 e il 2009, quando il numero di vittime diminuì di 211 in un anno. Nel 1993, l’anno della creazione di uno Stato slovacco, furono ben 667 le vittime.

(Red)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.