Il barone della droga Baki Sadiki in cella di sicurezza in Slovacchia

Il ricercato albanese del Kosovo, il 65enne boss della droga Baki Sadiki, che è stato estradato in Slovacchia il 28 dicembre dal Kosovo, sta ora scontando la sua pena, secondo fonti interne alla polizia, in un carcere a Ilava sotto il controllo più rigoroso. Sadiki, condannato in contumacia a 22 di prigione per traffico di droga da parte dei giudici slovacchi, era fuggito dalla Slovacchia in Kosovo dove è stato arrestato dall’Interpol nel mese di ottobre 2012.

Secondo le informazioni raccolte dal quotidiano Hospodarske Noviny, Sadiki è nel carcere di massima sicurezza di Ilava, nel nord-ovest della Slovacchia, dove si trovano alcuni dei criminali più pericolosi del Paese. Tra di loro, il boss mafioso Mikulas Cernak e il pluriomicida Ondrej Rigo, responsabile della morte di otto persone. Dopo aver scontato un terzo della pena, Sadiki potrà chiedere un regime meno rigido.

(Red)

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

settembre: 2017
L M M G V S D
« Ago    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930  

ARCHIVIO

pubblicità google