Lavoro giovanile: 225 milioni dal governo per progetti di sviluppo delle PMI

Il Consiglio dei Ministri ha approvato mercoledì una proposta per l’avvio di una gara per progetti delle piccole e medie imprese a favore dell’occupazione giovanile. Il Ministero dell’Economia intende stanziare per questo scopo una somma di 225 milioni di euro dal Programma Operativo Competitività e Crescita economica, provenienti dalla riallocazione di parte di altri fondi. Secondo il documento del ministero, si stima che «l’utilizzo di queste risorse possa sostenere direttamente la creazione di circa 1.200 posti di lavoro nelle piccole e medie imprese fino alla fine del 2015».

Il dipartimento specifica che ogni progetto finanziato dovrà prevedere un impegno a creare almeno un posto di lavoro per i giovani fino a 29 anni di età. I progetti possono essere implementati in qualsiasi regione della Slovacchia, con l’eccezione della regione di Bratislava.

Si tratta di «una discreta quantità di denaro, e ne sentiremo gli effetti positivi sulla crescita economica nel 2013», ha detto il Ministro dell’Economia Tomas Malatinsky. «Questo denaro andrà per le innovazioni e il sostegno del turismo».

Inoltre, il nuovo emendamento alla legge degli appalti pubblici dovrebbe introdurre condizioni più favorevoli per gli offerenti, che grazie all’ottenimento di commissioni pubbliche potrebbero creare posti di lavoro. La proposta, presentata per i commenti intergovernativi, dovrebbe proteggere la qualità dei lavori e i fornitori onesti, ha detto a Hospodarske Noviny mercoledì la portavoce del Ministero degli Interni, Alena Koisova. Il direttore generale della società di costruzioni Eltodo, Peter Gandl, pensa che questa è una buona idea, ma difficilmente potrà essere messa in pratica per la difficoltà di evitare la creazione di posti di lavoro solo sulla carta. A questo scopo, lo Stato intenderebbe creare una lista nera, che proibirà a certe entità giuridiche di partecipare alle gare, secondo la Koisova. Gli esperti ritengono questa manovra ancora insufficiente. Per esempio, Filip Firkal di 123dopyt.sk pensa che la legge «non difende dalla creatività degli offerenti». Insomma, un po’ il nostro “fatta la legge, trovato l’inganno”.

(Red)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google