Sondaggio: giovani imprenditori smaniosi di espandersi all’estero

I giovani imprenditori slovacchi stanno cercando di espandere le proprie attività all’estero, dice un sondaggio effettuato dall’Associazione dei giovani imprenditori slovacchi, in particolare nei settori produzione (56%), servizi (35%) e commercio (24%). Più i maschi, per la verità, delle donne, che sembrano avere meno ambizioni in questo senso. Tre donne su quattro non pensa a sviluppare nulla oltre frontiera.

Nel processo di internazionalizzazione dei giovani imprenditori slovacchi, sono rilevati alcuni ostacoli, che riguardano in particolare la mancanza di conoscenza della legislazione straniera (33%), mancanza di volontà di viaggiare e incontrare partner stranieri con frequenza (28%), e questioni legate alla normativa fiscale (27%).

L’indagine rileva che non ha alcuna influenza sull’ambizione di allargarsi all’estero gli anni di attività delle imprese in questione. Chi è nel settore da molti anni ha, alla fine, le stesse preoccupazioni dei loro colleghi meno esperti.

Secondo Renata Blahova della società di consulenza BMB Leitner, i giovani «hanno spesso grandi idee e visioni di business su scala globale», ma, soprattutto nelle fasi iniziali dell’attività «tendono a sottovalutare le questioni fiscali e giuridiche e spesso commettono errori che più tardi fanno loro infliggere sanzioni». La gran parte di questi errori, ha detto la Blahova, sono dovuti a una mancanza di consapevolezza.

(Red)

Foto: (kylemcdonand@flickr)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google