Vendite industriali: crescita del 7,5% in ottobre in Slovacchia; edilizia al palo

Le vendite industriali in Slovacchia hanno continuato a crescere nel mese di ottobre, con un 7,5% annuo di incremento a 7,496 miliardi di euro. L’Ufficio di Statistica slovacco, che ha pubblicato i dati pochi giorni fa, ritiene lo sviluppo nel settore influenzato in particolare dalla crescita delle vendite nella produzione di mezzi di trasporto – area che ha visto un aumento del 12,9%.

Le vendite nella produzione di computer, prodotti di elettronica e ottica sono aumentate del 16,4% e le vendite per la produzione di prodotti alimentari, bevande e tabacco sono cresciute del 18,6%. Le vendite nella produzione di metalli e strutture metalliche sono salite, al di fuori di macchinari e attrezzature, del 4,2%, mentre le vendite di macchinari e attrezzature non classificate altrove, dell’8,2%. In alcuni settori, tuttavia, le vendite sono risultate in ribasso, in particolare nella riparazione e installazione di macchine e apparecchiature (-8,3%) e nella fabbricazione di coke e prodotti petroliferi raffinati (-5,3%). Per quanto riguarda le costruzioni, continua l’andamento in discesa anche in ottobre 2012, con ben un -18,5% su base annua.

Rispetto a settembre, le vendite nel settore trasporto e stoccaggio sono particolarmente cresciute, del 14,4% mensile, mentre sempre su base mensile le vendite in servizi di informazione e comunicazione sono aumentate del 5,1%.

Considerando i primi dieci mesi di quest’anno, le vendite industriali sono cresciute dell’8,6% a 68,7 miliardi di euro

 

(Fonte webnoviny.sk)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.